Categoria: narcisismo

La pandemia, l’isolamento forzato e l’allarme che non udiamo

Con l’approssimarsi del picco dell’epidemia si rafforzano le misure dell’isolamento collettivo e l’allerta aumenta, amplificata dal Governo con ogni mezzo possibile nella speranza di fermare l’ecatombe. #iostoacasa. La stampa, l’informazione online e televisiva, gli artisti  mobilitati in concerto dalle proprie case, eserciti di blogger e di influencer ripetono senza sosta #iostoacasa. #iostoacasa è l’eco incessante…

Di Enrico Maria Secci 28 Marzo 2020 0

L’amore malato è il contrario delle favole: come il narcisista vede la sua vittima e come va a finire

Se la vittima di un narcisista perverso potesse vedere se stessa con gli occhi dell’altro tutto sarebbe più facile. Una visione terrifica e sconsolante ha il potere di milioni di parole, ma purtroppo la dipendenza affettiva è soprattutto un gioco di parole, un tragico cabaret di travisamenti, di fraintendimenti, di mezze verità e di truismi…

Di Enrico Maria Secci 25 Febbraio 2020 2

La madre narcisista

Maternità e narcisismo sembrano concetti in opposizione assoluta. Il primo corrisponde all’accezione universale, archetipica della vita e dell’amore; il secondo è comunemente associato all’egocentrismo, all’egoismo insano e alla negazione dell’amore. Così parlare di madri narcisiste significa esplorare una contraddizione fra termini apparentemente inconciliabili, perché nella rappresentazione collettiva la madre è colei che dà vita, ama…

Di Enrico Maria Secci 18 Febbraio 2020 0

Violenza e femminicidio. Come sottrarsi a una relazione mortale

Nel nostro Paese il femminicidio ha da tempo raggiunto le proporzioni di una strage. Non passa giorno senza la notizia del brutale assassinio di una donna e non c’è mai fine allo stupore e all’angoscia di apprendere che l’uccisore è il partner della vittima. La brutalità di questi crimini stordisce e indigna ogni volta come…

Di Enrico Maria Secci 3 Febbraio 2020 0

L’inquinamento psicologico e la psico-ecologia relazionale

Il surriscaldamento globale sta risvegliando in una parte crescente della popolazione un’acuta coscienza ecologista. Anche se giunge tardiva, la consapevolezza dell’inquinamento e l’urgenza di salvare l’ambiente violato dall’uomo rappresenta un passo decisivo per le nostre culture e si configura più che come un’opzione, come un’impellenza. L’inferno in Australia seguito da grandinate come bombardamenti e da…

Di Enrico Maria Secci 22 Gennaio 2020 0

Amore e guerra nella dipendenza affettiva

Persino un bambino riconosce istintivamente la differenza tra amore e guerra, perché si tratta di due opposti fondamentali, archetipici, che definiscono polarità emotive e modalità di relazione da cui dipende la sopravvivenza dell’essere umano. L’amore è riconoscimento, protezione, dedizione; è dialogo, contatto, spontaneità, cooperazione e complementarietà dinamica. La guerra è disconoscimento, sopraffazione, sfruttamento; è violenza, distacco, strategia, contrapposizione e simmetria rigida.

Di Enrico Maria Secci 17 Gennaio 2020 0