Categoria: mente e società

Uomini dipendenti affettivi. Tra vergogna e solitudine

In tema di dipendenze affettive e di narcisismo patologico è diffusa la rappresentazione di donne vittime e di uomini carnefici, come se la sindrome relazionale del “mal d’amore” e le sue conseguenze cliniche ed esistenziali appartenessero esclusivamente alle dinamiche maschio-femmina. Quest’idea preconcetta è alimentata dalle cronache di violenza, di stalking e di femminicidio, e trova…

Di Enrico Maria Secci 3 Maggio 2021 0

La dipendenza affettiva genitori-figli (seconda parte)

Continua da LA DIPENDENZA AFFETTIVA GENITORI-FIGLI, PRIMA PARTE Ansietà e pessimismo In genitore dipendente tende a credere che il mondo sia una valle di lacrime, un luogo pericoloso per se stesso e per la prole, dove è meglio recarsi il meno possibile. L’atteggiamento verso l’esterno è di diffidenza. Questo genitore si comporta come se gli…

Di Enrico Maria Secci 12 Aprile 2021 0

La dipendenza genitori-figli

Innanzitutto, una diagnosi di “dipendenza affettiva da genitore o da figlio” non esiste nella psichiatria e nella psicopatologia ufficiali. Quasi sempre, chi patisce questo tipo di problema chiede aiuto a uno specialista solo quando il disturbo si è tradotto in un linguaggio compatibile con quello medico, ovvero è diventato “depressione”, “ansia”, “anoressia”, bulimia”, “fobia e/o…

Di Enrico Maria Secci 6 Aprile 2021 0

La psicosi. Quando la mente si perde dentro la mente

Tra i disturbi psichici, la psicosi è quello che più si avvicina alla rappresentazione comune della malattia mentale ed è quello che incute maggior timore perché in fase acuta può presentare alterazioni del pensiero e del comportamento gravi e spaventosi. La crisi psicotica si manifesta con idee persecutorie, discorsi frammentari, incoerenti e ricorsivi talvolta a…

Di Enrico Maria Secci 22 Marzo 2021 0

Amore e guerra nella dipendenza affettiva

Persino un bambino riconosce istintivamente la differenza tra amore e guerra, perché si tratta di due opposti fondamentali, archetipici, che definiscono polarità emotive e modalità di relazione da cui dipende la sopravvivenza dell’essere umano. L’amore è riconoscimento, protezione, dedizione; è dialogo, contatto, spontaneità, cooperazione e complementarietà dinamica. La guerra è disconoscimento, sopraffazione, sfruttamento; è violenza, distacco, strategia, contrapposizione e simmetria rigida. La…

Di Enrico Maria Secci 23 Febbraio 2021 0

“La metà di niente”: sopravvivere e rivivere dopo un divorzio

Cosa resta alla fine di una relazione? Cosa rimane della tua identità quando scopri all’improvviso che l’altro, in cui credevi di specchiarti nitidamente, non era che uno sconosciuto? Resta la metà di quanto il partner si porta via, la metà di ciò che ha concesso e di ciò che ha rovinato. La metà dei ricordi,…

Di Enrico Maria Secci 16 Febbraio 2021 1

L’individuo iper-sessuale. Quando il sesso droga

In principio fu Micheal Douglas. Negli anni ’90, la notizia del ricovero dell’attore americano per curare l’ossessione e la dipendenza sessuale colpì l’opinione pubblica e aprì, anche tra gli esperti, una discussione tutt’altro che risolta: si può davvero parlare di dipendenza sessuale? Quali sono le cause dell’ipersessualità? Quali i criteri per definirla? L’individuo ipersessuale. Una…

Di Enrico Maria Secci 12 Febbraio 2021 0

La sindrome dell’impostore (sul lavoro e in amore)

Non sempre le persone di successo sono capaci di godere dei propri risultati come siamo portati a credere. Infatti, il raggiungimento di obiettivi professionali significativi può accompagnarsi a vissuti psicologici disturbanti che destabilizzano l’equilibrio di chi ne ha il merito e possono limitare la qualità della sua esistenza. Questo effetto paradossale dell’auto-realizzazione prende il nome…

Di Enrico Maria Secci 19 Gennaio 2021 0

La Pandemic Fatigue: l’impatto psicologico della pandemia

Uno studio dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) pubblicato nell’ottobre 2020 ha evidenziato significativi disagi emotivi correlati alla diffusione globale del Coronavirus nel 60% dei cittadini europei. Stanchezza cronica, disturbi del sonno, tristezza, demotivazione e/o deconcentrazione, irrequietezza e sbalzi dell’umore sono i sintomi più comuni di una sindrome complessa e multidimensionale chiamata Pandemic Fatigue, Stress da…

Di Enrico Maria Secci 11 Gennaio 2021 0